Rivoluzione conservatrice e fascino ambiguo della tecnica

di

Andrea Benedetti

Edizioni Pendragon

Rivoluzione conservatrice e fascino ambiguo della tecnica - Bookrepublic

Rivoluzione conservatrice e fascino ambiguo della tecnica

di

Andrea Benedetti

Edizioni Pendragon

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 12,00

Descrizione

Il lavoro, frutto di numerosi e prolungati soggiorni di ricerca in Germania presso università e archivi specialistici, letterari e militari, pubblici e privati, si caratterizza per l’approccio filologico e la presentazione di materiale inedito relativo alla discussa figura dello Jünger weimariano. La ricostruzione diacronica delle varie “fasi” del nazionalismo jüngeriano punta a intersecarsi con l’evoluzione dell’altro tema centrale del saggio, la tecnica nel primo Jünger, per riconsiderare in chiave estetica l’intero primo periodo dell’opera dell’autore entro il quadro dell’avanguardismo del primo Novecento tedesco ed europeo. In questo senso l’abbondante citazione di materiale inedito si prefigge lo scopo di rifuggire tanto da toni agiografici quanto da banali semplificazioni e mistificazioni, che spesso caratterizzano la Jünger-Forschung su opposti fronti ideologici. Ciò costituisce la peculiarità e l’elemento di novità del testo rispetto allo stato attuale della ricerca jüngeriana nel suo insieme.

Dettagli

Dimensioni del file

468,0 KB

Lingua

ita

Anno

2010

Isbn

9788883428944

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.