L'archeologia svedese in Italia

di

Forma Urbis

E.S.S. s.r.l. - Fondazione Dià Cultura

L'archeologia svedese in Italia - Bookrepublic

L'archeologia svedese in Italia

di

Forma Urbis

E.S.S. s.r.l. - Fondazione Dià Cultura

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

[Forma Urbis – dicembre 2017] L'archeologia svedese in Italia. Il sommario di questo numero: Editoriale: “l’Istituto Svedese di Studi Classici a Roma e il Re Archeologo” di Simona Sanchirico; “Archeologia all’Istituto Svedese di Studi Classici a Roma” di Kristian Göransson; “Scavi svedesi di San Giovenale” di Lars Karlsson; “Cosa si nasconde oltre il ponte?” di Yvonne Backe Forsberg, Richard Holmgren; “Scavi svedesi a Luni sul Mignone 1960 - 1963” di Johnny R. Bengtsson; “Acquarossa” di Eva Rystedt, Örjan Wikander; “San Lorenzo in Lucina” di Olof Brandt; Il “Prima Porta Garden Archaeological Project” di Allan Klynne; “Progetto Pompei insula V 1” di Anne-Marie Leander Touati, Thomas Staub, Renée Forsell, Danilo Marco Campanaro; “Le tombe etrusche a camera di San Giovenale” di Fredrik Tobin; “La Basilica Sempronia e il Foro Romano di Età Repubblicana” di di Henrik Gerding, Nicolò Dell’Unto; “L’agro blerano tra V e I secolo a.C. Dati di ricognizioni archeologiche a confronto” di Hampus Olsson; “Francavilla di Sicilia” di Kristian Göransson.

Dettagli

Dimensioni del file

11,3 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788884441751

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.