Una generazione che cambia

di

Baglioni, Lorenzo Grifone

Firenze University Press

Una generazione che cambia - Bookrepublic

Una generazione che cambia

di

Baglioni, Lorenzo Grifone

Firenze University Press

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 12,25

Descrizione

Per quanto sia evidente l'importanza della questione giovanile nell'ambito della società moderna, la considerazione dei giovani come categoria di consumatori è nei fatti spesso preminente rispetto alla valorizzazione del loro ruolo di cittadini. Questa indagine - scaturita da una sinergia tra amministrazione provinciale e università - mette in luce atteggiamenti e orientamenti dei giovani - connazionali ed immigrati - della provincia di Firenze, nel tentativo di evidenziarne il lato dinamico e più prettamente civico, e con lo scopo di esplorare i temi del mutamento valoriale, della sicurezza, dell'identità e della partecipazione delle nuove generazioni. L'analisi evidenzia una diffusa ambivalenza, tra i caratteri innovativi dell'individualismo e quelli che rimandano a retaggi tradizionalmente consolidati, suggerendo l'idea di un mutamento sociale ormai avviato, ma tuttora in transizione, nel cui ambito i giovani occupano uno spazio di rilevante significato. Lorenzo Grifone BAGLIONI insegna Sociologia delle Disuguaglianze sociali nella Facoltà di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" dell'Università di Firenze. È ricercatore del Centro Interuniversitario di Sociologia Politica (CIUSPO) e curatore di diverse indagini sulla realtà sociale fiorentina e toscana.

Dettagli

Dimensioni del file

3,6 MB

Lingua

ita

Anno

2010

Isbn

9788884536549

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.