Le stagioni della satira. Collezione autunno-inverno e primavera-estate 2010-2011

di

Forni Paolo

Edizioni Aspasia

Le stagioni della satira. Collezione autunno-inverno e primavera-estate 2010-2011 - Bookrepublic

Le stagioni della satira. Collezione autunno-inverno e primavera-estate 2010-2011

di

Forni Paolo

Edizioni Aspasia

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,99

Descrizione

Le stagioni della satira. Collezione autunno-inverno e primavera-estate 2010-2011 In questa Italia che assiste al pigro scorrere del tempo, scandito da scandali e colpi di gossip, in cui i politici si preoccupano solo di conservare il loro potere, senza dare prospettive al paese, la satira rimane, forse, l’unica forma che contrasta uno status quo che, di fatto, sta bene sia alla destra sia alla sinistra. Facendoci ridere le vignette di Paolo Forni ci fanno anche riflettere su quanto accade nel mondo, soprattutto nel microcosmo italiano, che costituisce, il crocevia obbligato tra il nord ed il sud del mondo. In 380 vignette è possibile rileggere un anno della storia del nostro paese caratterizzato da alti e bassi, in cui questi ultimi prevalgono, anche per colpa di molti politici non proprio all’altezza. Paolo Forni (1963, Bologna). Docente nell’istituto Malpighi di San Giovanni in Persiceto è da sempre collezionista di fumetti e di libri umoristici. Per le edizioni Aspasia dirige la Collana Umoristica ed ha pubblicato il volume UmoristiCAMIente. Ha curato la pubblicazione: Supergulp! i fumetti in TV. Con interviste a: Brighel, Castelli, De Maria, Varetto. - Franzaroli. La satira di Emme e Frigidaire.

Dettagli

Dimensioni del file

20,2 MB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788889592304

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.