Come Fratelli - Storia di un'adozione speciale

di

Giorgio Aldo Maccaroni

PRO AIDIF S.A.S.

Come Fratelli - Storia di un'adozione speciale - Bookrepublic

Come Fratelli - Storia di un'adozione speciale

di

Giorgio Aldo Maccaroni

PRO AIDIF S.A.S.

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,49

Descrizione

Giuseppe vive in un piccolo paese di provincia e veste i panni di un bambino borghese per bene.
Il padre per lavoro vuole lasciare il paese e portare via tutta la famiglia per andare a vivere in una grande città.
Una sera Giuseppe, all’insaputa dei genitori, esce di casa e si avventura per le strade vicine.
Alcuni piccoli teppisti lo aggrediscono e, in soccorso di Giuseppe, arriva Claudio, un ragazzino poco più grande di lui, che lo difende e mette in fuga gli aggressori.
Giuseppe è riconoscente verso il suo nuovo amico e promettono di rivedersi.
Trascorre poco tempo e Claudio, che non ha la stessa fortunata situazione familiare di Giuseppe, perde entrambi i genitori e finisce in una casa famiglia, rischiando di essere dato in adozione.
Giuseppe allora chiede al padre di adottare Claudio e il padre acconsente. I due diventano fratelli, a seguito di questa adozione speciale.
Passano gli anni e intanto Giuseppe e Claudio sono diventati grandi: Claudio è un medico e Giuseppe un commercialista.
Un certo giorno una notizia inaspettata sconvolgerà la vita dei due…
Il libro rappresenta il significato profondo delle affinità elettive fra due persone che si vogliono bene… come fratelli.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

249,0 KB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788890633249

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.