Storia bovini podolici

di

Antonio Stola

Youcanprint

Storia bovini podolici - Bookrepublic

Storia bovini podolici

di

Antonio Stola

Youcanprint

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,49

Descrizione

'Millenni fa, dalla podolia,secondo certi studiosi, dal Caucaso, secondo altri, o da zone più a sud, un numero imprecisato di bovini, dalle caratteristiche particolari, si mosse alla ricerca di pascoli, più fertili e produttivi, verso, ovest, dove un lavoro di selezione naturale, prima e di selezione attuata dall'uomo,dopo, ha dato vita a bovini, dalle caratteristiche biodinamiche, di livello eccezionale, e mi riferisco, alla velocità dei tori da corida,spagnoli, alla potenza dei buoi maremmani,italiani, e,in genere, tutte le razze podoliche,italiane.Dopo un periodo di crisi, queste razze in Italia, hanno cominciato a crescere di numero,ed è migliorata, la qualità, di questi bovini, specializzati ormai,per produrre carne,e ,nel caso dei podolici pugliesi, anche latte,molto denso e grasso.per chi ama la buona cucina e la buona tavola, credo di aver realizzato un'opera interessante, essendo la carne dei bovini podolici, nutriente e magra, nel contempo.Tali produzioni, sono realizzate su pascoli magri, in terreni marginali,laddove il clima è più "negativo"(sfavorevole alla produzione), per le razze bovine e laddove il suolo è in pendenza,ostacolando, la deambulazione degli animali, che non siano, forti pascoplatori.buona lettura, ricordando l'utiulizzazione di termini semplici e accessibili a tutti.

Dettagli

Dimensioni del file

1,7 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788891158550

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.