Paradosso del gatto di Schrödinger

di

Lodovico Mancusi

Youcanprint Self Publishing

Paradosso del gatto di Schrödinger - Bookrepublic

Paradosso del gatto di Schrödinger

di

Lodovico Mancusi

Youcanprint Self Publishing

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Il libro è un invito a cena per chi ama argomenti ‘cult’ (come direbbero i nostri giovani d’oggi): dai trapianti d’organo al transfert psicoanalitico, da concetti di Infinito-Eternità all’Universo quantistico, dalla malattia alla morte. Microstorie che s’inseguono e si snodano attorno a personaggi come Ugo l’anziano padre morente di Claudio, Mirella la bella moglie di Claudio, gli amici Gianni e Fulvia (la medium), e una strana Entità, che sottende tutto il racconto, acquisendo via via coscienza di sé, e identificandosi alla fine con Ugo, nel momento della morte. E il gatto di Schrodinger? Qui entriamo nella raffinata trattazione del mondo quantistico: se ogni cosa, materiale o immateriale, è riconducibile secondo la fisica moderna ad energia che si propaga in ‘quanti di luce’, anche gli ‘oggetti medici’ (organi, cervello, tessuti, pensieri ecc.) non sono affatto ‘solidi’ come il pensare comune fa credere, ma solo e semplicemente ‘campi di energia’, immersi in una “rete dove tutto è unito istantaneamente a tutto”.… Insomma siamo noi che, osservando e studiando il mondo… gli diamo consistenza e stabilità fisica!!... La prosa di Lodovico Mancusi è classica, senza sperimentalismi o tentativi stilistici di fuga.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

1,0 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788891168764

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.