Sommesso il domani

di

Bonfanti Giordana

Youcanprint

Sommesso il domani - Bookrepublic

Sommesso il domani

di

Bonfanti Giordana

Youcanprint

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,99

Descrizione

La poesia è un suono che attraverso la parola diventa senso e conduce il lettore attento nella dimensione del canto, poichè proprio questo lo trasporta nella conoscenza di nuovi mondi e di nuove emozioni. Queste poesie hanno questa peculiarità, infatti le loro parole conducono in esperienze plurali, in emozioni dolorose, mistiche, dove l’io, il silenzio e la natura diventano protagonisti.. Il contrasto ed il frammento si ricollegano , tuttavia al senso del grande bisogno di riconquistare l’inesprimibile ricerca della libertà che il mondo vuole continuamente chiudere nei cerchi dei conformismi ed inoltre il potere del riscatto di ogni creatura di ridare il nuovo volto alla nostra identità. Come le montagne chiudono, ‘ma io mi sollevo, vado oltre il limite … senza fine verso quel ‘sommesso domani’. Le varianti emotive e tematiche costruiscono la forza del pensiero che include l’ignoto, il bisogno della memoria e dell’infinito dove ricerca la liberazione in una lotta prometeica di rigenerazione e la apertura tra la terra ed il cielo . I versi e le parole sono dinamici, istantanei, ma nel contempo creano continui moti circolari tra il proprio sé e il cielo, la natura ed il sogno che sempre svanisce in un mondo di stupito esilio amato ed allontanato, sicuramente doloroso, ma come diceva Saba’ ai poeti resta di fare una poesia onesta’ e la poesia di Giordana risponde ai grandi valori dell’uomo. Il pathos non abbandona mai il lettore, ogni parola descrive gli stati d’animo e si diventa testimoni, e si percepisce tra questi versi l’antidoto contro il cinismo, il materialismo e l’avidità della nostra epoca. Nel nostro mondo preoccupato, infatti, unicamente del denaro e del successo ad ogni costo, desideroso di essere confermato nelle sue egoistiche certezze la dolcezza dei sentimenti il richiamo all’essenziale della poetessa ci riporta a ripensare il vero senso della vita, per cercare una nuova spiritualità, un nuovo senso della giustizia, insomma anche l’anelito ad una nuova umanità.. Spesso l’io poetico viaggia tra alberi spogli o spogliati, tra la terra sempre o quasi terribile o inaccessibile o limitante ed il cielo dove si incontrano i sogni ed il senso del proprio esistere; tutto questo non può, tuttavia, lenire il senso di spietata solitudine che percorre tutta l’opera. L’acqua assume significati diversi dal terribile Adige alle lenta ruga della fonte e ogni riflessione della natura diventa specchio dell’uomo e della suo perché dell’esserci. Anche della vita l’autrice parla in modo diverso e variabile che alla fine coincide con un limbo e a volte lo fa vedere come un lungo itinerario quando porta al nulla o all’infinito.

Dettagli

Dimensioni del file

821,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788891177100

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.