A discrezione del giudice. Ordine e disordine: una prospettiva "quantistica"

di

Roberto Bin

Franco Angeli Edizioni

A discrezione del giudice. Ordine e disordine: una prospettiva "quantistica" - Bookrepublic

A discrezione del giudice. Ordine e disordine: una prospettiva "quantistica"

di

Roberto Bin

Franco Angeli Edizioni

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 11,99

Descrizione

Ci può essere una teoria dell’interpretazione giuridica che riduca la discrezionalità dei giudici? Migliaia di libri sono stati scritti per elaborare teorie, regole e principi che dovrebbero arginare l’inevitabile discrezionalità degli interpreti delle leggi e garantire un certo grado di oggettività. Questo libro, rivolto agli operatori del diritto e a tutti i lettori colti, suggerisce un’altra strada.

Dettagli

Dimensioni del file

2,6 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788891718525

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.