Cibo e acqua. Sfide per il diritto contemporaneo.

di

AA.VV.

Giappichelli Editore

Cibo e acqua. Sfide per il diritto contemporaneo. - Bookrepublic

Cibo e acqua. Sfide per il diritto contemporaneo.

di

AA.VV.

Giappichelli Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 10,99

Descrizione

Considerando l’importanza dell’appuntamento della città di Milano con l’Esposizione Universale del 2015 e le sollecitazioni rivolte dall’Ateneo dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca ai propri docenti affinché dedicassero ogni sforzo al tema cruciale “Nutrire il Pianeta”, la Scuola di Giurisprudenza ha ritenuto opportuno dedicare il proprio tradizionale convegno annuale interdisciplinare a questo tema, anticipando di qualche mese l’apertura dei battenti dell’Esposizione e inaugurando così ufficialmente un anno di impegno dei docenti di Giurisprudenza sull’argomento. Il diritto al cibo, in tutti i possibili contesti di applicazione e in tutte le sue forme di tutela, è apparso infatti ai membri del comitato scientifico del convegno, istituito dal Consiglio della Scuola di Giurisprudenza, come una delle sfide più importanti che anche i giuristi sono chiamati ad affrontare in un passaggio epocale come quello che stiamo vivendo, in quanto tema strettamente connesso alla tutela delle risorse naturali e del territorio, ai flussi migratori, allo scarseggiare delle risorse primarie, alle ricadute sulla salute della gestione di acqua e alimenti, solo per menzionare alcuni aspetti, tutti implicanti forti ricadute sull’umano.

Dettagli

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788892158870

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.