Vittime di reato e sistema penale

di

AA.VV.

Giappichelli Editore

Vittime di reato e sistema penale - Bookrepublic

Vittime di reato e sistema penale

di

AA.VV.

Giappichelli Editore

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 46,99

Descrizione

Il volume «Vittime di reato e sistema penale. La ricerca di nuovi equilibri» raccoglie saggi dedicati ad una riflessione matura sulla fisionomia, i diritti e il ruolo della vittima di reato. Il lavoro si indirizza principalmente agli studiosi, ma può costituire un prezioso strumento di consultazione anche per professionisti, magistrati e quanti intendano approfondire uno dei temi più attuali della giustizia penale, italiana ed europea. A partire dalla decisione quadro 2001/220/GAI, l’Europa ha posto la vittima al centro della propria politica penale: la direttiva 2012/29/UE rappresenta oggi la Carta dei diritti delle vittime. Il volume «Vittime di reato e sistema penale. La ricerca di nuovi equilibri» si sofferma sulle fonti europee (anche con un saggio in lingua inglese), sui molti interventi legislativi locali, mirati a soddisfare le richieste di riconoscimento e protezione delle vittime di reato, e sul coinvolgimento delle vittime nella fase di esecuzione della pena e nei delicati ingranaggi della conciliazione e della riparazione.MARTA BARGIS è Professore emerito di diritto processuale penale nell’Università del Piemonte Orientale.HERVÉ BELLUTA è Professore associato di diritto processuale penale nell’Università di Brescia, dove insegna Giustizia penale europea e tiene un modulo di Diritto processuale penale.

Dettagli

Dimensioni del file

5,0 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788892164277

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.