Diritto proteiforme e conflitto sul diritto

di

Alessandra Algostino

Giappichelli Editore

Diritto proteiforme  e  conflitto sul diritto - Bookrepublic

Diritto proteiforme e conflitto sul diritto

di

Alessandra Algostino

Giappichelli Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 22,99

Descrizione

Diritto privatizzato, contrattualizzato, senza luogo, soft, fondato sull’effettività, à là carte: il volume “Diritto proteiforme e conflitto sul diritto” analizza, con gli strumenti del costituzionalista, la metamorfosi delle fonti del diritto.Lo studio muove da un percorso fra le teorie del diritto (dalla connessione fra diritto e morale e dal rapporto fra diritto e giustizia al normativismo e all’istituzionalismo, dalla teoria coercitiva al diritto come agente di trasformazione sociale) per proporre la definizione del diritto come proteiforme. Non esiste un diritto connotato assiologicamente o un diritto “senza diritto”: il diritto esprime e veicola, stabilizzandola e proiettandola nel futuro, la materialità dei rapporti di forza, quali essi siano. L’orizzonte che ne consegue è la lotta sul e per il diritto: un conflitto che oggi si concretizza nello scontro fra due orizzonti in senso lato costituzionali: il costituzionalismo e la global economic governance. La monografia tratteggia i connotati del “nuovo” diritto, nella sua tensione con il diritto del costituzionalismo, anche attraverso l’approfondimento di due casi di studio (le corti arbitrali in materia di controversie Stato-investitore e la soft law).

Dettagli

Dimensioni del file

5,7 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788892177949

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.