Il Miracolo e la guarigione spontanea autoprovocati coscientemente

di

Dino Galardi

Dino Galardi

Il Miracolo e la guarigione spontanea autoprovocati coscientemente - Bookrepublic

Il Miracolo e la guarigione spontanea autoprovocati coscientemente

di

Dino Galardi

Dino Galardi

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Gli sforzi susseguentisi di migliaia e migliaia di generazioni, il lavoro continuo di uomini dalla mente eletta sono stati sempre rivolti verso la conoscenza del vero, sono stati sempre tesi a squarciare il velame che cela agli occhi dell’umanità la vera essenza della vita, e dei fenomeni che per essa si manifestano. Ed oggi, vinti e seppelliti, superstizioni, errori, falsi concetti, la scienza può finalmente rispondere a innumerevoli domande “Io so”. Restano ancora numerosi problemi da risolvere, numerose lacune da colmare, numerosi errori da sopprimere, ma in moltissimi casi si è ormai veduto chiaro, in moltissimi casi il mistero ha ceduto dinanzi alla indagine instancabile e tenace. Un’infinità di fenomeni che fino a pochi secoli, fino a pochi decenni or sono, erano ancora un enigma oscuro e misterioso, sono oggi spiegati in modo indiscutibile, formano patrimonio certo della scienza. Ma per giungere sino a questo punto, quali e quante lotte aspre, quante veglie angosciose trascorse nell’indagine paziente, quanti dolori, quante delusioni, hanno dovuto sopportare i chiamati, per elevatezza di mente, alla ricerca del vero! Ogni conquista della scienza, ogni lembo di mistero squarciato, ogni verità conosciuta, ogni sprazzo di luce nella tenebra dell’ignoranza, ha il suo martirologio, le sue vittime, è costato sofferenze, scherni, persecuzioni, a chi ha conquistato la verità, squarciato il lembo. Per una strana ed inesplicabile contraddizione, mentre la mente umana è portata, per natura, all’indagine del mistero, nulla è più difficile che farle accettare una verità nuova, nulla è più difficile che farle abbandonare quanto si è creduto vero fino a ieri. Eppure, per poco che si abbia una cultura scientifica, per poco che si conosca la storia della scienza, nessuno potrà non riconoscere che la conquista del vero si è effettuata attraverso ad una interminabile serie di errori, che se oggi fanno sorridere anche l’uomo mediocremente colto, sono stati per secoli e secoli oggetto di fede tenace e profonda. Ciò sta a provare che in fatto di scienza non si potrà mai asserire di aver detto, in nessun campo, l’ultima parola, e che ciò che ieri era accettato dall’universale come verità incontestabile, oggi perde ogni valore, cedendo il campo ad una verità nuova; ciò che oggi si può asserire per certo, domani può essere annientato da una nuova scoperta.

INDICE

PAROLE CHIARE

PARTE PRIMA - La vita e la materia

PARTE SECONDA - L’uomo

PARTE TERZA - La medicina moderna e la terapia materialistica

PARTE QUARTA - La Psiche

PARTE QUINTA - Il miracolo

PARTE SESTA - L’eugenesi

PARTE SETTIMA - La nevrastenia

PARTE OTTAVA - La terapia energetica con l’autoesaltazione funzionale

Dettagli

Dimensioni del file

1,2 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788892549098

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.