Dalle Libie all'Algeria, affari nostri

di

Limes

Limes

Dalle Libie all'Algeria, affari nostri - Bookrepublic

Dalle Libie all'Algeria, affari nostri

di

Limes

Limes

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

La risacca del Nordafrica in subbuglio incombe anche sull'Italia. Dei cinque Stati africani che s’affacciano oggi sul Mediterraneo, uno non esiste né è mai esistito davvero: la Libia, che per debito di onestà nei confronti di chi legge pluralizzeremo in Libie. Un altro, l’Egitto, equivale alla Valle del Nilo, fertile e sovraffollata striscia di terra irrigata dal più lungo fiume al mondo, circondata da sabbie assai mobili, tra Deserto Occidentale, Sinai e Nubia. La Tunisia, elevata dalla propaganda occidentale a modello di transizione araba dall’autocrazia alla democrazia liberale, è quotidianamente impegnata a smentirla. Restano i due grandi rivali maghrebini, Algeria e Marocco. L’una, prima potenza militare dell’Africa, stenta a controllare il proprio territorio scosso da una piazza giovane e combattiva, stanca del Pouvoir ma finora incapace di coalizzarsi attorno a una piattaforma, a un leader. L’altro, antica monarchia, è oggi percorso da un’onda di protesta certo meno gonfia di quella algerina, che si spinge però fino a infrangere il tabù dell’immunità alla critica di re Maometto VI.

Dettagli

Dimensioni del file

12,8 MB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788893101042

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.