Il Governo della Moneta

di

Andrea Terzi

EDUCATT

Il Governo della Moneta - Bookrepublic

Il Governo della Moneta

di

Andrea Terzi

EDUCATT

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Il termine “economia monetaria” (in inglese: “monetary economics”) indica uno specifico ramo di ricerca in cui si articolano le scienze economiche e, allo stesso tempo, definisce il suo oggetto di indagine (in inglese: “monetary economy”). In quanto oggetto di analisi, l’economia monetaria è uno specifico sistema di organizzazione economica in cui i soggetti cedono valore ad altri per mezzo di un rapporto contrattuale che include l’obbligo di saldare un corrispettivo monetario. In quanto ramo di ricerca, l’economia monetaria è quel ramo delle scienze economiche che si occupa della formazione e delle conseguenze dei flussi e degli stock dei mezzi di pagamento e delle altre attività (e passività) finanziarie. Questa si articola a sua volta in due rami strettamente connessi, e cioè l’economia finanziaria (che studia principalmente la formazione dei prezzi delle attività finanziarie e i modi in cui i soggetti economici finanziano le proprie attività) e la macroeconomia monetaria.
La macroeconomia monetaria studia le modalità con le quali flussi e stock, monetari e finanziari, possono condizionare quel sistema di interazioni tra una molteplicità di soggetti che è la macroeconomia, con effetti misurabili attraverso valori e indicatori aggregati quali il tasso di crescita della produzione, la percentuale di disoccupazione, il tasso di variazione del livello generale dei prezzi, e la distribuzione del reddito. La relazione stretta tra macroeconomia ed economia monetaria nasce dalla convinzione che lo studio della dinamica complessiva di un sistema economico non possa prescindere dall’analisi delle relazioni monetarie e finanziarie che influenzano quella dinamica.
Il tema della questione della relazione tra fenomeni monetari e dinamica complessiva del sistema economico è stato variamente affrontato nel corso della storia del pensiero economico moderno. La riflessione teorica ha dato luogo a una varietà di soluzioni analitiche al problema di individuare le modalità attraverso le quali i fenomeni monetari condizionano le scelte economiche di produzione, occupazione, formazione dei prezzi e dei redditi.

Dettagli

Dimensioni del file

286,0 KB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788893354868

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.