Costantino Dardi

di

Claudio Mistura

Il Poligrafo

Costantino Dardi - Bookrepublic

Costantino Dardi

di

Claudio Mistura

Il Poligrafo

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 18,00

Descrizione

Nella complessa e innovativa ricerca sviluppata da Costantino Dardi il progetto delle infrastrutture della mobilità permane come tema costante, impegnando questo Maestro dell’architettura italiana dai tardi anni Sessanta, caratterizzati dalla costruzione delle reti autostradali nazionali, fino alle successive grandi prove concorsuali. Dapprima a fianco di Giuseppe Samonà, quindi interno al veneziano Gruppo Architettura, poi attivo a Roma, sempre attento interlocutore delle arti visive, del cinema, dell’archeologia, acuto interprete delle nuove scale territoriali dell’architettura, Costantino Dardi riconduce gli elementi costitutivi del progetto infrastrutturale alle radici compositive e figurative dell’architettura, declinandoli entro un’anticipatrice consapevolezza del loro ruolo come elementi della scrittura estetica dei paesaggi culturali contemporanei.La sequenza dei progetti qui presentata è strutturata in due parti temporalmente consecutive. La prima è dedicata alla collaborazione con Agip, intensa nel quinquennio 1968-1973 e aperta dai concorsi aziendali condotti nel segno della ricerca di qualità architettonica e d’innovazione tecnologica come risposta alle nuove condizioni sociali e culturali della mobilità, progressivamente di massa. La seconda, accogliendo sollecitazioni diverse per scala e committenza, indaga il vasto nuovo mondo delle reti e dei nodi infrastrutturali: ponti e strade, stazioni e aerostazioni, depositi e nodi scambiatori... Le figure primarie, i cubi e le cavee attorno ai quali si articola l’aggiornata complessità funzionale dei servizi, le sapienti variazioni compositive, l’interrogazione tra forme dei luoghi e figure dei manufatti, tra innovazione e tradizioni costruttive – dati lontani dalla vulgata dell’ingegneria infrastrutturale – collocano questa importante sequenza di progetti nella tradizione classica e nel cuore identitario dell’architettura italiana. La sperimentazione e l’invenzione raccontate nelle schede dei progetti ci restituiscono la figura di Costantino Dardi, instancabile ricercatore attivo nel dibattito italiano come progettista, docente, intellettuale.

Dettagli

Dimensioni del file

5,8 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788893870221

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.