Piazze in piazza

di

Giampiero Castellotti

SPedizioni

Piazze in piazza - Bookrepublic

Piazze in piazza

di

Giampiero Castellotti

SPedizioni

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

E' piazza ogni luogo in cui la gente si aggrega, distinta o in massa, e si esalta, o si assoggetta, o si fa puro istinto, o assurge a stravagante e fatale metro di giudizio. L'agorà greca e il foro romano hanno partorito questo fulcro urbanistico deliberatamente vuoto, ossia contenitore: non sarà la beltà e la simmetria delle forme architettoniche, o un evento catartico, o un monumento gravido di emotività, ma sarà il contenuto umano che salverà il Paese dalla stasi, oppure che lo condannerà a una appagante consunzione. Quest'opera ci svela come la piazza si è sviluppata, come ha indossato, cucito e ricucito il tessuto abitativo e quello sociale, cosa ci si può aspettare dal movimento che nasce - e muore - nello spiazzo generale, un vero e proprio happening involontario, mentre un intero Paese ruota intorno a esso e lo fodera come può, o come vuole.
O come disse Peppino De Filippo: “Sai che facciamo? Questa è la piazza principale, sediamoci qui, quella qua passa” (dal film “Totò, Peppino e la malafemmina”).
Chiude il libro un poemetto di Pasquale Panella “La Piazza, vie di entrata e vie di uscita”.

Dettagli

Dimensioni del file

272,0 KB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788894151718

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.