Perseguitato - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,17

Descrizione

QUESTO LIBRO È A LAYOUT FISSO

L’11 novembre 2006 David Irving fu arrestato dalla polizia federale austriaca durante quella che doveva essere una breve visita a Vienna. Il suo arrivo, che per motivi di sicurezza doveva essere tenuto segreto, fu scoperto attraverso intercettazioni telefoniche e telematiche.
Irving rimase invischiato nel sistema giuridico austriaco, che considera una persona colpevole fino a quando non venga provato il contrario. Il libro si sviluppa attraverso il processo, la mobilitazione internazionale, l’incarcerazione e la condanna a tre anni di reclusione per le sue tesi revisionistiche sull’Olocausto. Irving racconta le sue memorie di detenuto, ripercorrendo il suo precedente lavoro di storico, l’incontro con gli altri prigionieri, l’esistenza in un non luogo dove si vive isolati dal resto del mondo, estraniati da quello che dovrebbe essere il sistema di una moderna nazione europea.
Nonostante il generale ostracismo in cui incorrono le opere di David Irving, Edizioni Clandestine ha deciso di pubblicarne i testi; poiché in una democrazia liberale, fondamentale è la libertà di parola.

David Irving nasce nel 1938, ha pubblicato: Hitler’s war, The secret diaries of Hitler’s doctor, The Trail of the Fox, The life of Field-Marshal Rommel, Accident, the Death of General Sikorski, The Destuction of Dresden.

Dettagli

Categorie

Saggistica, Storia

Dimensioni del file

38,1 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788895720623

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.