La biologia delle emozioni - Bookrepublic

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 8,50

Descrizione

La Nuova Medicina Germanica, fondata dal dottor Hamer nel secolo scorso, è nota per basarsi su una corrispondenza fra biologia ed emozioni molto precisa e regolata da cinque celebri leggi. Naturalmente, è nota anche per essere continuo oggetto di discussioni e polemiche. Tuttavia, questo testo dimostra che, se ad esaminare questa relazione fra biologia ed emozioni è l'occhio di un medico di estrazione tradizionale, non soltanto non vi sono incongruenze, ma, anzi, si riesce a dare ragione di dinamiche e fenomeni dalla portata estremamente vasta. Ecco che capiamo la relazione fra certi sintomi e la loro componente emozionale atavica; comprendiamo in che modo la salute psicofisica dell'adulto si radica nella sua infanzia e persino nella sua vita prenatale; impariamo a leggere in una TAC o in una risonanza magnetica qualcosa che va oltre il semplice stato fisico di un determinato organo... Un testo interessantissimo per chi è convinto che non debbano esistere separatamente una medicina del corpo e una medicina dell'anima. E non si tratta solo di un testo di interpretazione, integrazione e compendio: gli autori hanno fatto un passo avanti ed elaborato, sulla base di questa prospettiva, un vero e proprio metodo terapeutico originale che viene qui presentato per la prima volta.

Daniela Carini, Fabrizio Camilletti e Vito Amelio sono professionisti che, alle rispettive specializzazioni di ambito allopatico, uniscono percorsi personali di ricerca e training in discipline olistiche. L'interesse per le teorie hameriane e per gli studi scientifici volti alla comprensione biologica delle emozioni li ha indotti a unirsi e a fondare la Medicina Biologica Emozionale®.

Dettagli

Dimensioni del file

7,1 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788896865422

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.