Mal d'America - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Protetti dall'oscurità, alla spicciolata, raggiungono la cascina arroccata nei boschi del Matese, appena fuori San Lupo, sul versante beneventano del massiccio. La riunione è operativa, la rivolta imminente, partecipano anche Carlo Cafiero ed Errico Malatesta. I contadini sono allertati, il parroco è dalla loro, il primo obiettivo è il Municipio: bisogna dare alle fiamme l'ufficio registri per cancellare gli atti di proprietà dei fondi e poter liberalizzare le terre. Fuori nevica quando Salvatore Scota si imbatte in un drappello dei carabinieri: è disarmato e fugge verso i campi. È l'inizio dell'insurrezione anarchica del 1877, raccontata nel prologo di "Mal d'America", la sceneggiatura inedita scritta a metà degli anni Sessanta da Fernando Birri e Vasco Pratolini. Una storia di migrazioni e di ritorni, dall'Italia all'Argentina terra promessa di ricchezze naturali e poi drammatica prigione per uomini liberi, "Mal d'America" è un testo prezioso rimasto per anni nei cassetti dei due autori, film mai realizzato e occasione mancata.

Dettagli

Dimensioni del file

68,5 KB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788896873175

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.