Un buon sapore di morte - Bookrepublic

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Un buon sapore di morte è, a partire dallo splendido titolo, un magistrale esempio di docudramma dove la finzione appare tanto reale quanto la cronaca di un telegiornale qualsiasi. Nell’Italietta di malaffare, dove la corruzione è sempre dietro l’angolo, il paese è il cuore pulsante di ogni scandalo borghese: tutti sanno tutto di tutti, ma nessuno, nell’ipocrisia generale, ha il coraggio di proferire mezza parola. La parola d’ordine è «verità». C’è chi la cerca e chi la nasconde. Il romanzo ricorda, sotto tanti aspetti, il cinema d’impegno civile italiano degli anni settanta, quello dei Rosi, dei Petri e dei Vancini. In un certo senso si può tirare in ballo Sciascia. E’ tutto documentato, preciso, cristallino. Sotto il sole del centro Italia un inghippo di quelli che fanno tremare i flaccidi lacchè in poltrona. Brucia come una grattugia sulla pelle nuda.

Dettagli

Dimensioni del file

437,0 KB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788897268215

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.