L'edera

di

Grazia Deledda

NOR

L'edera - Bookrepublic

L'edera

di

Grazia Deledda

NOR

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Il romanzo "L’edera" fu pubblicato a puntate nel gennaio-febbraio 1908 sulla rivista “Nuova Antologia” dell’editore Colombo e in volume nello stesso anno. Quattro anni più tardi venne allestita dall’Autrice, in collaborazione con Camillo Antona-Traversi, una versione per il teatro. Nel 1950 ne fu tratto un film col titolo omonimo e la regia di Augusto Genina.
L’opera è ambientata in un piccolo paese della Sardegna di fine Ottocento. Annesa, orfana e di umili origini, è stata adottata dalla nobile famiglia Decherchi di Barunei. Da molti anni vive con i parenti adottivi, attaccata a essi come l´edera che cresce sul muro, e insieme ne vive la drammatica decadenza economica. Paulo, l’ultimogenito, è rimasto vedovo con una bambina ed esaurisce la propria vita nell’ozio, disperdendo i pochi beni di famiglia rimasti. Assediato dai creditori, l’uomo minaccia di suicidarsi. Annesa, innamorata di lui e corrisposta in una relazione clandestina, pur di salvare Paulo, è disposta a compiere un gesto estremo: uccidere il ricco zio Zua, ospite della famiglia, per ottenerne l’eredità.
La parte iniziale del romanzo si attiene ai canoni della narrativa verista: il determinismo fatalistico nella successione degli eventi, il vincolo dell´individuo al proprio ruolo sociale, l’analisi della decadenza economica, la descrizione del contesto sociale. Nella seconda parte invece predominano i temi della letteratura romantica dell’epoca: una forte ispirazione religiosa con il senso misterioso del peccato, l´allucinata ricerca di un castigo conseguente a un senso di colpa intollerabile.

Dettagli

Dimensioni del file

420,0 KB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788897285045

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.