Le notti bianche

di

Fëdor M. Dostoevskij

Nobel

Le notti bianche - Bookrepublic

Le notti bianche

di

Fëdor M. Dostoevskij

Nobel

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Uscito per la prima volta nel 1848, 'Le notti bianche' è un breve romanzo scritto da un giovane Dostoevskij. È la storia di un uomo romantico, solitario sognatore distaccato dalla realtà, che in una passeggiata notturna nel periodo del solstizio estivo, quando il sole tramonta ben oltre le 22, incontra sulle rive di un fiume una ragazza che si rivela estremamente colpita dalla sua timidezza e dalla sua goffaggine. I due si incontrano ancora la notte successiva, e quella dopo ancora, iniziando a conoscersi e a confidarsi. La durata temporale, appena quattro notti, rende la trama incalzante e lascia i lettori a bocca aperta per un finale inaspettato. Un'opera sorprendente di un maestro della letteratura russa che in queste pagine inizia a tessere la stoffa del proprio impareggiabile talento: la nascita di un sentimento, la dimensione dell'individuo che si nasconde nel proprio universo fatto di sogni per sfuggire alle leggi di una realtà spesso vuota e implacabile, la delusione e la speranza, l'abbandono e il ritrovarsi. Un meraviglioso spaccato di letteratura moderna e uno degli esempi più brillanti della narrativa russa a metà del Diciannovesimo Secolo.

Dettagli

Dimensioni del file

2,9 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788897502678

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.