Cuore di cane

di

Michail Bulgakov

Nobel

Cuore di cane - Bookrepublic

Cuore di cane

di

Michail Bulgakov

Nobel

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Un meraviglioso esempio della narrativa di Bulgakov, pubblicato nel 1925, che parte da una trama molto semplice ma grottesca e suggestiva: un'operazione chirurgica trasformerà un cane, morto per il freddo e la fame a Mosca, in un uomo. È interessante l'elemento descrittivo scelto dal grande maestro russo, che affida alle considerazioni del cane alcune sferzanti critiche alla società russa uscita dalla prima guerra mondiale, e la parabola simil-umana del randagio che si traforma in un essere umano che conserva tratti animaleschi della sua precedente condizioni ma si abbandona anche al turpiloquio o a curiose citazioni di Marx ed Engels. La storia, come sempre in Bulgakov, lievita su vari livelli: una satira contro la generazione dei nuovi ricchi (un fenomeno ciclico nella storia sovietica) fioriti dopo la rivoluzione, ma anche una critica nei confronti dei progressi tecnologici e della scienza quando tenta di sostituirsi alle forze naturali che regolano il ciclo di tutte le forme di vita presenti sul pianeta.

Dettagli

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788897502685

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.