Cinque interventi sulla composizione architettonica

di

Pisana Posocco , Laura Anna Pezzetti , Cristina Pallini , Maurizio Meriggi , Filippo Lambertucci

Libraccio editore

Cinque interventi sulla composizione architettonica - Bookrepublic

Cinque interventi sulla composizione architettonica

di

Pisana Posocco , Laura Anna Pezzetti , Cristina Pallini , Maurizio Meriggi , Filippo Lambertucci

Libraccio editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 15,99

Descrizione

I cinque interventi raccolti in questa pubblicazione costituiscono la sintesi di altrettante ricerche, finalizzate all’insegnamento e alla pratica della composizione architettonica. Guardando senza pregiudizi alla storia dell’architettura, l’obiettivo è quello di farsi interpreti e rendere esplicite le linee di lavoro di alcuni protagonisti, perché possano rendersi trasmissibili e indirizzare consapevolmente nuove sperimentazioni. Comporre in sezione si concentra sulla qualità fisica dello spazio all’interno degli edifici, sottolineando il ruolo attivo dell’osservatore nel conferire senso alla complessità dell’architettura. Procedimenti compositivi nell’architettura delle avanguardie sovietiche illustra le procedure utilizzate nella composizione per rendere esplicite le ragioni dell’attribuzione di un tipo ad un determinato tema in alcune delle più note opere dell’architettura dell’avanguardia sovietica. Composizioni eclettiche rivaluta l’opera di alcuni architetti poco noti, attivi a Salonicco e Alessandria d’Egitto, mettendone in luce l’atteggiamento sperimentale, capace di situare l’edificio nel contesto e non in una costruzione ideologica della storia. Principi compositivi nell’opera di Louis I. Kahn verifica il rapporto di coerenza e necessità tra espressione concettuale del tema attraverso la Forma, formulazione di principi compositivi ed elaborazione di procedure progettuali, tre momenti chiave individuati nel lavoro dell’architetto americano. Comporre per elementi illustra la nozione di composizione nelle varie declinazioni in cui si manifesta durante il Settecento, ricomprendendovi il Pittoresco e ipotizzando che questo possa indicare una direzione di sviluppo presente anche nell’architettura moderna. Maurizio Meriggi, Cristina Pallini, Laura Anna Pezzetti hanno conseguito il Dottorato di Ricerca in Composizione Architettonica presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia e insegnano Progettazione Architettonica presso la Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano. Filippo Lambertucci ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Composizione Architettonica presso la Facoltà di Architettura di Roma “La Sapienza” e ivi insegna, presso la Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”, Composizione Architettonica e Architettura degli Interni. Pisana Posocco ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Composizione Architettonica presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia e insegna a Roma presso Prima Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni”.

Dettagli

Dimensioni del file

21,6 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788897748663

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.