Mezze misure - Bookrepublic

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 5,99

Descrizione

"A trentacinque anni uno non dovrebbe essersi fatto una vita anziché trascinarsi dietro al proprio “curriculum”?" Mezze misure, ovvero prose a metà fra il diarismo on line e qualcosa di più articolato e complesso, in cui prevale ora l’autofiction, ora la critica dell’attualità o, più spesso, la riflessione semiseria: è questa la forma ibrida, attenta alla mutazione delle nostre abitudini di lettura, scelta da Stefano Zangrando per questo «resoconto variegato di un percorso decennale fra sfera pubblica e privata, fra pannolini e demi-monde», come scrive nella prefazione il fantomatico Ario Lanzi: «un libro come questo non si legge per immergersi in una storia immaginaria, ma per conoscere un’anima reale». L'AUTORE: Stefano Zangrando è nato a Bolzano nel 1973. Ha studiato e vissuto fra Trento, Berlino e Rovereto, dove oggi risiede e lavora come insegnante e traduttore. Dottore di ricerca in letterature comparate, coordina con Massimo Rizzante e Walter Nardon il Seminario Internazionale sul Romanzo presso l’Università di Trento. Ha collaborato per alcuni anni con Alias e pubblicato numerosi saggi e contributi critici in volume. Suoi testi di vario genere sono apparsi in rete sui maggiori blog letterari italiani. Fra le sue pubblicazioni narrative, "Il libro di Egon" (2005) e "Quando si vive" (2009).

Dettagli

Dimensioni del file

200,0 KB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788898297344

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.