Cavellini dixit RELOADED. Intervista all'inventore dell'Autostoricizzazione

di

Antonio Saccoccio , Piero Cavellini , William Nessuno

Avanguardia 21 Edizioni

Cavellini dixit RELOADED. Intervista all'inventore dell'Autostoricizzazione - Bookrepublic

Cavellini dixit RELOADED. Intervista all'inventore dell'Autostoricizzazione

di

Antonio Saccoccio , Piero Cavellini , William Nessuno

Avanguardia 21 Edizioni

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,99

Descrizione

Nel 1971 Guglielmo Achille Cavellini (GAC), per contrastare il sistema dell'arte che continuava a ignorarlo, ideò l'"Autostoricizzazione", un'operazione estrema di autopromozione che doveva culminare nell’anno del centenario della sua nascita: il 2014. In questo volume, curato da William Nessuno, ripubblichiamo un'intervista a GAC comparsa finora soltanto su una piccola rivista degli anni Ottanta: «Circolo Pickwick». L'intervista, che illumina su tanti aspetti anche controversi dell'operazione cavelliniana, è affiancata da contributi critici di William Nessuno, scrittore e blogger che al tempo dirigeva la rivista, Antonio Saccoccio, studioso delle avanguardie e oltre-artista, Piero Cavellini, figlio di GAC e direttore dell'Archivio Cavellini. Completano il volume un'ampia selezione di immagini e alcune fotografie inedite di Alberto Prato. La nuova edizione e-book, pensata per l'anniversario del 2014, è stata arricchita da diversi altri contributi, sia testuali che visuali, di alcuni artisti che collaborarono con Cavellini o si ispirano oggi a lui (Gianni Romeo, Carl Chew, Bruno Capatti, Fulgor Silvi, JJ&Co. Communication Ent.). Contributi che documentano l'attività di GAC, ma anche altri che lo celebrano in modo originale.

Dettagli

Dimensioni del file

21,4 MB

Lingua

eng

Anno

2014

Isbn

9788898298068

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.