Scenari tecnologici. Matrix, la fantascienza e la società contemporanea

di

Mario Tirino , Marco Teti , Rossella Catanese , Antonio Saccoccio , Roberto Guerra

Avanguardia 21 Edizioni

Scenari tecnologici. Matrix, la fantascienza e la società contemporanea - Bookrepublic

Scenari tecnologici. Matrix, la fantascienza e la società contemporanea

di

Mario Tirino , Marco Teti , Rossella Catanese , Antonio Saccoccio , Roberto Guerra

Avanguardia 21 Edizioni

FORMATO

Nessuna protezione

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 3,99

Descrizione

Questo non è un volume che parla di Matrix. È un volume che parte da Matrix. Il cult movie dei fratelli (ora sorelle) Wachowski costituisce lo spunto iniziale, l'input primario per un discorso a 360° sulla fantascienza contemporanea. Ecco allora che i saggi che compongono il volume non affrontano solo la trilogia di Matrix, ma si soffermano su un’ampia produzione filmica (Strange DaysThe Truman Show, ContactThe Congress2001: A Space Odyssey, Star TrekThe Thing etc.), alcuni romanzi di fantascienza (La matrice spezzataNeuromante), serie animate (Animatrix), serie televisive (Black MirrorWestworld), fumetti (Transmetropolitan, Razzi amari).
INDICE:
Marco Teti, Strategie di marketing e narrazione transmediale in Matrix
Rossella Catanese, The Matrix e il Cyberpunk
Antonio Saccoccio, Matrix reconstructed: note sintetiche sull’ambiguo rapporto tra uomo e macchina nella fantascienza distopica degli anni Duemila
Mario Tirino, La galassia in una pupilla. Sociologia del tempo in Contact
Roberto Guerra, The Man-Machine

Dettagli

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788898298112

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.