Cancellato (Cthulhu Apocalypse Vol. 4)

di

Eleonora Della Gatta

Dunwich Edizioni

Cancellato (Cthulhu Apocalypse Vol. 4) - Bookrepublic

Cancellato (Cthulhu Apocalypse Vol. 4)

di

Eleonora Della Gatta

Dunwich Edizioni

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Luca Muzi è un modesto bancario, un uomo pacato e senza grilli per la testa, sposato con la sua amata Elena. Una mattina come tante, uno sconosciuto lo sequestra, accusandolo di essere in possesso di una fantomatica mappa. Sotto la costante minaccia della pistola, Luca Muzi si ritroverà catapultato nei laboratori di un’assurda associazione: l’Ordine dei Custodi del Silenzio.
Tra teche piene di esseri mostruosi, uomini che blaterano assurdità circa la vera identità di Luca e informazioni sulla fine del mondo per colpa dei Grandi Antichi, il bancario scoprirà una realtà ben diversa da quella a cui era abituato credere.
Cos’è la Mappa?
Quale segreto atroce nascondono i Custodi del Silenzio?
Chi è in realtà Luca Muzi?

DICONO Di QUEST'EPISODIO:
“Eleonora Della Gatta riesce a costruire una storia avvincente dal ritmo incalzante a cui non manca nulla: mistero, suspense, azione, elementi lovecraftiani e riferimenti ai precendenti capitoli del ciclo. Consigliato!” (SCHELETRI)

“Con uno stile fluido l'autrice riesce sapientemente a unire tutti i pezzi di un puzzle vastissimo. Ci sono azione e mistero, vengono citati i punti salienti della poetica originale, ritroviamo l'antica cantilena che riecheggia ossessiva e che incita al risveglio di forze oscure e malefiche.” (LA BANCARELLA DEL LIBRO)

Dettagli

Dimensioni del file

206,0 KB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788898361458

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.