I pirati della Malesia

di

Emilio Salgari

Infilaindiana Edizioni

I pirati della Malesia - Bookrepublic

I pirati della Malesia

di

Emilio Salgari

Infilaindiana Edizioni

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 0,99

Descrizione

Con I pirati della Malesia, pubblicato nel 1896, il ciclo iniziato con I misteri della jungla nera e proseguito con Le tigri di Mompracem entra decisamente nel vivo. Infatti, se i primi due romanzi sono slegati fra loro qui al contrario i protagonisti del primo (Tremal-Naik e Kammamuri) e quelli del secondo (Sandokan e Yanez) si incontrano e i due filoni per la prima volta si intrecciano. Sandokan e Yanez, capi riconosciuti della pirateria malese, cercano di liberare l'indomito Tremal-Naik, prigioniero degli odiati inglesi. Ancora una volta il lettore è calato in un mondo di fantasia e avventura senza tempo ed età. I pirati della Malesia, tutt'oggi rappresenta una delle punte di diamante dell'intera produzione di Salgari.


Emilio Carlo Giuseppe Maria Salgàri nasce a Verona il 21 agosto 1862. Scrittore incredibilmente prolifico è, senz’altro, ancora oggi il più popolare autore italiano di romanzi d’avventura. Personaggi come Sandokan, Yanez de Gomera e il Corsaro Nero fanno tuttora parte, grazie anche alle numerose trasposizione cinematografiche e televisive delle sue opere, dell’immaginario collettivo. La mole della sua produzione romanzesca è impressionante (200 opere se si considerano anche i racconti) ed è il frutto di tempi di lavoro massacranti. Egli è anche considerato uno dei precursori della fantascienza in Italia. L’eccessivo lavoro, una situazione familiare difficile e i numerosi debiti lo portano al suicidio, avvenuto a Torino il 25 aprile del 1911.

Dettagli

Dimensioni del file

401,0 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788898369508

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.