Don Giuseppe, inviato speciale

di

a cura di Luciana Petruccelli

I Libri del casato

Don Giuseppe, inviato speciale - Bookrepublic

Don Giuseppe, inviato speciale

di

a cura di Luciana Petruccelli

I Libri del casato

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 4,87

Descrizione

Don Giuseppe Gervasini, el Pret de Ratanà (1867-1941), risponde per via medianica sui temi più importanti dell’esistenza, prima e dopo la morte
In Appendice “Le strane cure di Don Giuseppe”
Un libro da sfogliare e consultare come un vero “manuale”. Da regalare agli amici più cari per offrirgli le “risposte di vita” rivelate dal Don.
“Il primo incontro con quest’entità avviene quasi per gioco. Tre giovani amiche, usando il solito mezzo della planchette, hanno i primi contatti con uno sconosciuto e invisibile interlocutore. Gli rivolgono domande e ricevono risposte sempre molto esaurienti, a volte anche scherzose e inframmezzate da parole in dialetto milanese. Poi una sera, con loro grande sorpresa, l’entità si presenta con un nome che non conoscono: dice di chiamarsi Giuseppe Gervasini, di essere stato sacerdote nella sua ultima vita, e le invita a visitare la sua tomba, indicando con esattezza il luogo. Le tre ragazze vanno al Cimitero Monumentale, il più importante di Milano, quello che ospita i più illustri personaggi della cultura e della storia. Trovano la sua tomba e sono stupite di vederla sommersa da un mare di fiori a tanti anni di distanza dalla data della sua morte, che leggono incisa nel marmo...” (dal primo capitolo).

Dettagli

Dimensioni del file

3,4 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788898905058

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.