I beni comuni per il bene comune

di

Stefano Zamagni

Edizioni Casa della Cultura

I beni comuni per il bene comune - Bookrepublic

I beni comuni per il bene comune

di

Stefano Zamagni

Edizioni Casa della Cultura

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,49

Descrizione

Siamo entrati da non molti anni nell’“era dei beni comuni”. Tuttavia, non disponiamo ancora di una vera e propria teoria economica di beni comuni e, soprattutto, non abbiamo ancora elaborato le categorie di pensiero che ci permettano di affrontare il vero nodo della questione: come si governano i beni comuni? Zamagni, dopo un’attenta e chiara definizione del concetto di bene comune, pone l’accento sulla necessità di definire un sistema di governance comune, diverso da quella utilizzato per la gestione dei beni privati e dei beni pubblici. È un processo ancora lungo, benché in alcune rare locali esperienze già avviato. La soluzione al problema dei commons va cercata nelle forme dell’impresa sociale che, pur condividendo con l’impresa capitalistica organizzazione ed efficienza, ha come fine il beneficio collettivo, o meglio l’utilità sociale, ossia ciò che chiamiamo VAS, Valore Aggiunto Sociale.

Dettagli

Dimensioni del file

1,4 MB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788899004163

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.