La morte civile

di

Paolo Giacometti

KKIEN Publ. Int.

La morte civile - Bookrepublic

La morte civile

di

Paolo Giacometti

KKIEN Publ. Int.

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Questo dramma, rappresentato per la prima volta nel 1861, suscitò grande scalpore per lo scottante tema affrontato: il matrimonio deve essere considerato indissolubile anche in caso di "morte civile" di uno dei contraenti? Vi si presenta infatti la dolorosa situazione di una donna che ha il marito all'ergastolo, e quella dell'ergastolano stesso che, fuggito dal carcere, si sente come un "morto", un intruso fra coloro che ama. Nel testo viene presentato il dramma della coppia che si trova di fronte ad una realtà che non riesce ad essere compresa; persone che non si riconoscono. E si pone il grande problema del cosa fare di fronte a tutto questo. Cavallo di battaglia di Ermete Zacconi, quest'opera conserva ancora integri tutti i suoi valori teatrali.

Dettagli

Dimensioni del file

2,3 MB

Lingua

ita

Anno

2015

Isbn

9788899214388

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.