Contro la crudeltà sugli animali

di

Alexander Pope

Panesi Edizioni

Contro la crudeltà sugli animali - Bookrepublic

Contro la crudeltà sugli animali

di

Alexander Pope

Panesi Edizioni

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

Un breve saggio scritto da Alexander Pope pubblicato sul n. 61 di «The Guardian» il 21 maggio 1713, un veemente attacco al barbaro sfruttamento degli animali, inclusa la macellazione e la vivisezione. Pope riteneva che il dominio dell’uomo sulle bestie, ritenute creature inferiori, fosse il prodotto dell’industrializzazione, del profitto economico e della politica illuminista. Si batté ardentemente in favore del vegetarianesimo come unico strumento di ribellione contro tale tirannia.

Dettagli

Dimensioni del file

718,0 KB

Lingua

eng

Anno

2019

Isbn

9788899289966

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.