Inganno Imperfetto

di

Andrea Bindella

Andrea Bindella

Inganno Imperfetto - Bookrepublic

Inganno Imperfetto

di

Andrea Bindella

Andrea Bindella

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 2,49

Descrizione

«Odio questo posto, questa prigione senza sbarre, questo pianeta infetto!»
Cosa faresti se la tua esistenza fosse divisa tra realtà e virtualità e se questa condizione diventasse imprescindibile?
Se il tuo vissuto, ritenuto "reale", si confondesse con delle sessioni di gioco virtuali?

La vita, sulla terra, ruota intorno a una fantomatica società che tiene in pugno i pensieri della gente attraverso un gioco, un’esperienza oltre-reale in grado di proiettare chiunque nelle più disparate situazioni; un gioco in cui emergono la vera natura e i desideri delle persone, una realtà che incatena e avvinghia ognuno tramite sofisticati chip nel cervello, tanto da rendere la partecipazione a queste “sessioni” una vera e propria dipendenza.
Ma qualcosa inizia a muoversi: le persone cominceranno a chiedersi se la loro vita, i loro gesti, i loro stessi pensieri sono davvero parte del loro vissuto o se, piuttosto, questi pensieri non siano il frutto di una programmazione in grado di determinare il modo in cui percepiamo il mondo.

Acquista ora il romanzo e scopri cosa sta succedendo sulla Terra!

Fallo ora, prima che sia - anche per te - troppo tardi.


COSA NE PENSANO I LETTORI
«Ha in sé la forza, nonché il carattere, di sapervi stupire, di creare in voi quel senso imperscrutabile di inquietudine, mistero e curiosità. La trama si sviluppa attraverso gli intrecci dei vari protagonisti che vivono le loro esistenze divisi tra realtà e virtualità, una condizione diventata per loro ormai imprescindibile. Il lettore verrà trascinato da una situazione all'altra, da una "sessione di gioco" ad un vissuto ritenuto "reale" grazie a rapide descrizioni, dialoghi fluidi e serrati che rendono l'opera scorrevole e immediata. Tutto ruota attorno alla Game Enterprise, una società avvolta nel mistero che "tiene in pugno" la vita e i pensieri della gente. Un'esperienza oltre-reale in grado di proiettare chiunque (e voi) nelle più disparate situazioni. Ritmo incalzante, emozioni continue, misteri e rivelazioni saranno in grado di regalarvi una lettura appassionante, vivida e "reale"; e come se non bastasse, l'autore vi farà riflettere non solo sulla deriva della nostra modernità, sempre più "ingabbiata" da un'esistenza virtuale.» - Leggerefabene

«Un “gioco” in cui emerge probabilmente la vera natura - e i desideri - dei protagonisti, una realtà che incatena e avvinghia ognuno di loro attraverso sofisticati chip nel cervello, tanto da rendere la partecipazione a queste “sessioni” una vera e propria dipendenza. Laddove persino la cosiddetta “vera realtà” viene messa in dubbio: Jack Bauer entra in contatto con un gruppo di “sovversivi” che ha come obiettivo smascherare la falsità che li avvolge; Peter, dipendente della Game Enterprise, subisce un potente shock mentre è collegato alla console e da allora, più che ammirare la normale quotidianità, osserverà terrorizzato una realtà nauseante; infine John Anderson che nella “realtà” - da lui stesso definita una “prigione senza sbarre” - lavora insieme alla polizia alla creazione di un malware... Viene da chiedersi: la nostra vita, i nostri gesti, i nostri stessi pensieri, sono davvero parte del nostro vissuto? Possediamo la verità?» - Blog Giuseppe Gallato

L'AUTORE
Andrea Bindella è nato a Perugia e a dodici anni ha iniziato a scrivere la sua prima opera, un libro di fantascienza intitolato... continua la lettura su andreabindella.com

Dettagli

Dimensioni del file

1,0 MB

Lingua

ita

Anno

2020

Isbn

9791220215824

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.