Charles Darwin

Charles Darwin nacque il 12 febbraio 1809 a Shrewsbury, Birmingham. Indirizzato dal padre agli studi di medicina, egli focalizzò i propri interessi sulla storia naturale. A causa dei deludenti risultati scolastici, nel 1827, il padre decise che Charles avrebbe proseguito gli studi a Cambridge frequentando tra le altre lezioni di botanica e geologia. Il 21 dicembre 1831 s'imbarcò come naturalista sul brigantino Beagle, attrezzato per compiere ricerche scientifiche: il viaggio intorno al mondo durerà fino al 1836. A seguito di questo viaggio, in cui Darwin raccolse un'ingente quantità di materiale e compì numerose osservazioni, venne pubblicato nel 1839 il diario di queste esplorazioni ne il “Viaggio di un naturalista intorno al mondo”. Sulla base delle osservazioni compiute, Darwin concluse che le specie si modificano gradualmente; iniziò così l'elaborazione della teoria dell'evoluzione, con un intenso lavoro di osservazioni. Nel 1859, dopo oltre vent'anni, uscì "L’origine delle specie per mezzo della selezione naturale"; seguiranno anni di discussioni accanite e decise prese di posizione, con una sostanziale accettazione dell'idea di evoluzione, mentre maggiori resistenze incontrò il concetto di "selezione naturale".
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.