Cristina Comencini

Cristina Comencini è nata e vive a Roma. Figlia del regista Luigi Comencini, esordisce al cinema come attrice nel 1969, diretta dal padre, e come regista nel 1988. Raggiunge il grande pubblico nel 1995 con "Va’ dove ti porta il cuore", la trasposizione cinematografica dell’omonimo best-seller del 1994 di Susanna Tamaro, che ottiene la nomination all’Oscar come miglior film straniero e viene premiato al Festival del Cinema di Venezia con la Coppa Volpi per l’interprete femminile protagonista, Giovanna Mezzogiorno. Oltre ad essere sceneggiatrice e regista prolifica, Cristina Comencini è anche un'apprezzata scrittrice, nota al grande pubblico per i suoi romanzi pubblicati da Feltrinelli, tutti racconti punteggiati da indimenticabili figure femminili in cui si alternano commozione e comicità.
Risultati trovati: 20
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.