Francesco M. Cataluccio

Francesco Cataluccio è nato a Firenze nel 1955 e si è laureato in Filosofia nel 1981. Dal 1983 al 1986 ha compiuto gli studi di dottorato presso l'Istituto di studi letterari (IBL) di Varsavia. Dal 1989 al 2009 ha lavorato nell'editoria: per sei anni alla Feltrinelli, come responsabile dei Tascabili e dei Classici; successivamente alla Bruno Mondadori e alla Bollati Boringhieri come direttore editoriale. Dopo queste esperienze si è dedicato a tempo pieno alla pubblicistica. Attualmente collabora al progetto editoriale "Doppiozero"e scrive per il supplemento domenicale de "Il Sole 24 ore", per "Il Post" e per la rivista "Lo straniero". Ha firmato numerosi saggi sulla cultura e sulla storia della Polonia e del Centro Europa ed è stato curatore degli scritti di Witold Gombrowicz (presso Feltrinelli) e delle opere complete di Bruno Schulz, Gustaw Herling e Bronisl´aw Geremek. Il suo ultimo lavoro, "La memoria degli Uffizi", è il racconto autobiografico di un'iniziazione all'arte e alla bellezza della vita.
Risultati trovati: 10
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.