Ray Bradbury

Ray Bradbury scoprì la fantascienza solo dopo essersi trasferito con la famiglia in California: iniziò così a scrivere racconti che vennero pubblicati su riviste apposite, insieme a racconti polizieschi. Qualche anno dopo la fantascienza divenne uno dei generi più in voga: nel 1950 Bradbury pubblica "Cronache marziane" che ottenne un grandissimo successo, a cui seguì nel 1953 "Fahrenheit 451", uno dei libri più conosciuti e più citati insieme ad altri del genere distopico. Bradbury è stato anche sceneggiatore: oltre a numerosi film, ricordiamo alcuni episodi di una delle prime serie televisive di genere fantascientifico: "Ai confini della realtà".
Risultati trovati: 29
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.