Salvatore Natoli

Salvatore Natoli è nato a Patti (ME) nel 1942. Si è laureato in Storia delle Filosofia presso l'Università Cattolica di Milano, dove ha trascorso gli anni nel Collegio Augustinianum. Ha insegnato Logica alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Venezia e Filosofia della Politica alla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Milano. Attualmente è professore ordinario di filosofia teoretica presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Milano Bicocca. Conosciuto come il filosofo dello stare al mondo, si distingue nel panorama filosofico italiano e internazionale, in serrato dibattito e confronto con il Cristianesimo. Oggetto delle sue ricerche sono passioni e affetti; particolare attenzione è stata dedicata al tema del tema del dolore, affrontato in diverse sue opere. Altri temi centrali nella sua speculazione sono rappresentati dalla teoria dell’azione e dalle forme del fare, dove l’agire non è un semplice fare, ma consiste propriamente nel dar senso a quel che si fa. Ha collaborato con numerose riviste ed è tutt’ora un attivo partecipante al dibattito filosofico e culturale contemporaneo
Formato: pdf
  Social DRM
Formato: epub
  Social DRM
Risultati trovati: 31
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.