Sandrone Dazieri

Nato a Cremona nel 1964, studia per diventare cuoco, mestiere eserciterà per 10 anni. Intanto coltiva la sua passione per la narrativa di genere - giallo, horror, fantascienza, spionaggio e fumetto - e inizia i suoi primi tentativi di scrittura. Con la maturità professionale si trasferisce a Milano dove si iscrive a scienze politiche. È in questo periodo che entra in contatto con il "movimento dei centri sociali" e diventa attivista del Centro Sociale Leoncavallo, impegnandosi in lotte ambientaliste e per il diritto alla casa. Nel 1994 abbandona la politica attiva, l'università e diventa correttore di bozze nel service editoriale Telepress. In breve tempo diventa giornalista e collabora con Il manifesto. Nel 1999, passa a dirigere i Gialli Mondadori e tutto il comparto dei libri per edicola. Ha scritto noir romanzi per adulti, un romanzo per ragazzi, numerosi racconti, alcuni soggetti per fumetti e sceneggiature per il cinema e la televisione. Nel 2006 lascia Mondadori per dedicarsi alla scrittura. Sposato, vegetariano e pacifista, è stato testimonial di Medici Senza Frontiere.
Risultati trovati: 15
Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.