Quando l'Università portò Bari in Europa e l'Europa a Bari

  • Categoria libro:

    Letteratura, Critica teatrale, Teatro

  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    1,9 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    120 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788874704897

pdf

€ 6,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Il 27 gennaio 1957 venne aperta a Bari la Casa dello Studente “Angelo Fraccacreta”. A novant’anni dalla fondazione dell’Università, è stata riaperta agli studenti la nuova Casa, profondamente ristrutturata, simbolo di un rinnovato slancio. Questo volume ne ricorda la significativa funzione al servizio della comunità studentesca nel processo di sviluppo della Università barese nel decennio 1950-1960, anche con le attività culturali che vi ebbero sede e le relazioni con le vicine Facoltà di Economia e Commercio e di Lettere, che venivano a costituire un primo «campus» cittadino universitario. Vengono anche presentate le vicende degli organismi della Rappresentanza studentesca allora esistenti, le attività culturali da esse svolte proprio presso la Casa dello Studente “Fraccacreta”, che divenne centro vivo di rapporto con il territorio. E si auspica che ancora la “Fraccacreta” rappresenti, nel prossimo futuro, un centro vivo di cultura. Il volume ripercorre le attività del CUT Bari (Centro Universitario Teatrale dell’Ateneo barese) tra il 1955 e il 1990 – che ebbe sede nella “Fraccacreta” –, oltre a offrire un’ampia relazione sul CUTAMC, l’attuale centro di iniziative sullo spettacolo. Completano il volume gli interventi delle responsabili di un grande progetto nazionale interuniversitario (progetto ORMETE - Oralità, Memoria e Teatro): si tratta dei primi contribuiti di avvio della sezione del progetto stesso dedicata alla storia delle attività culturali teatrali nelle Università italiane, che divennero base della istituzione dei primi corsi di studio (uno tenuto proprio a Bari nel 1957) e della creazione delle prime cattedre universitarie di Storia dello spettacolo, poi dei dipartimenti DAMS.

0 commenti a "Quando l'Università portò Bari in Europa e l'Europa a Bari"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!