Tre pezzi facili sull'Italia

di

Michele Salvati

Società editrice il Mulino, Spa

Tre pezzi facili sull'Italia - Bookrepublic

Tre pezzi facili sull'Italia

di

Michele Salvati

Società editrice il Mulino, Spa

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,49

Descrizione

"Ciò che ho cercato di spiegare è come le difficoltà dell'Italia di oggi, anche al di là del caso Berlusconi, siano dovute a una miscela unica di vizi antichi e traumi recenti, a caratteri profondi della società civile, a un assetto costituzionale inadeguato, a un sistema politico ancora lontano da un accettabile assestamento"
Qual è l'origine del ristagno economico del nostro Paese? Perché Berlusconi, dopo la vittoria del 1994, è riuscito a tornare al potere e a restarci per quasi tutto il primo decennio di questo secolo? Netta è la posizione di Salvati in merito alle "colpe" della Prima Repubblica: il pesante arretrato di riforme strutturali e la gravosa eredità del debito pubblico sono all'origine di molte delle difficoltà economiche attuali. Uno sforzo serio per superarle fu fatto dai governi degli anni '90, ma nel decennio appena trascorso la gravità del lascito della Prima Repubblica venne colpevolmente sottovalutata. Più complessa è la risposta all'interrogativo su Berlusconi che chiama in causa non solo il sistema politico ma l'intera società italiana. Fa da collante ai diversi temi un capitolo sulla qualità della democrazia in Italia che dà profondità storica ai problemi emersi in maniera acuta in tempi recenti.

Dettagli

Dimensioni del file

1,1 MB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788815310903

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.