il Mulino 6/2020

di

AA.VV.

Società editrice il Mulino

NEW
il Mulino 6/2020 - Bookrepublic

il Mulino 6/2020

di

AA.VV.

Società editrice il Mulino

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Tra i tanti effetti delle nuove costrizioni cui la pandemia ci ha costretti c'è anche la riscoperta della possibilità di vivere fuori dai grandi centri urbani senza per questo dover rinunciare al proprio lavoro. Questa semplice e in fin dei conti banale consdierazione, per quanto legata a minimi standard di tipo tecnologico, ha riaperto la discussione sulla possibilità di dare nuova vita alle terre alte. Abbandonate via via dagli uomini e dalle famiglie a favore del lavoro di fabbrica, le nostre montagne furono riscoperte come meta turistica. Oggi, anche in considerazione delle conseguenze del cambiamento climatico, devono trovare vie diverse per fornire opportunità a chi vorrebbe tornare ad abitarle. A questo tema, da molteplici aspetti, è dedicato uno dei due fuochi tematici del numero, con diversi contributi a cominciare da quello di Giuseppe Dematteis (liberamente scaricabile). Una sezione specifica è poi per gli Stati Uniti: alla vigilia dell'insediamento del secondo presidente cattolico, sessant'anni esatti dopo John Kennedy, questo numero tenta un bilancio dei quattro anni di mandato presidenziale del repubblicano Trump, sul fronte dei rapporti con il sistema giudiziario, nell'analisi del mondo cattolico americano, con uno sguardo ai cicli storici della "nazione di immigrati". "L'altra faccia del 'Make America Great Again'", come scrive Tiziano Bonazzi, emerge da queste pagine, in attesa di conoscere le prime mosse della nuova amministrazione democratica, anche sul fronte della politica estera e dei rapporti con l'Alleanza atlantica e con l'Unione europea. Il numero, aperto da un saggio di Paolo Onofri sul difficile futuro dell'economia dopo la pandemia, ospita, tra gli altri, due contributi su fronti opposti dedicati alle conseguenze del referendum che ha confermato la riforma costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari, un'intervista ad Alexandra Geese sul ruolo dell'Europa per una crescita sostenibile e un articolo di Fabio Paglieri su emergenza sanitaria e emergenza educativa.

Dettagli

Dimensioni del file

1,9 MB

Lingua

ita

Anno

2021

Isbn

9788815364975

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.