Da Fuerteventura a Parigi/Da Fuerteventura a París

di

Olga Perotti , Miguel de Unamuno

Liguori Editore

Da Fuerteventura a Parigi/Da Fuerteventura a París - Bookrepublic

Da Fuerteventura a Parigi/Da Fuerteventura a París

di

Olga Perotti , Miguel de Unamuno

Liguori Editore

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 11,99

Descrizione

Nei lunghi anni dell’esilio durante la dittatura di Primo de Rivera (1923-1930), lontano dalla Spagna che ama, e le cui sorti lo preoccupano, lo scrittore alterna l’impegno civile di denuncia alla contemplazione della realtà dell’essere umano, in rapporto al fluire immobile del tempo e della natura. È questa la dualità che emerge nei centotré sonetti di De Fuerteventura a París, diario intimo di “confino e di esilio” in cui l’invettiva politica si accompagna alle emozioni della scoperta del paesaggio di Fuerteventura; e dove l’autore (nell’ansia di non porre alla sua ricerca poetica una parola fine troppo simile alla morte) ritorna sui testi come commentatore di se stesso. Ne esce un prosimetro di straordinario livello, a lungo trascurato (anche per ragioni ideologiche), e ora presentato integralmente per la prima volta al lettore italiano in un’edizione accurata del testo spagnolo, e in una traduzione che rende ragione delle grandi escursioni di registro dei testi e della loro espressività estrema. L’ampio studio – per molti aspetti innovativo – e gli apparati informatissimi favoriscono la comprensione piena d’un gioiello della poesia politica e filosofica del XX secolo.

Dettagli

Dimensioni del file

1,7 MB

Lingua

ita

Anno

2016

Isbn

9788820747015

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.