Gli eredi perduti di Pembrook

di

Lorraine Heath

HarperCollins Italia

Gli eredi perduti di Pembrook - Bookrepublic

Gli eredi perduti di Pembrook

di

Lorraine Heath

HarperCollins Italia

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

3 ROMANZI IN 1
Inghilterra, 1856-1859
Imprigionati alla morte del padre da uno zio deciso a impadronirsi delle loro ricchezze, Sebastian, Tristan e Rafe Easton sono riusciti a fuggire e sono svaniti nel nulla, dando vita alla leggenda degli eredi perduti di Pembrook. Ora, dodici anni dopo, sono tornati per riprendersi ciò che spetta loro per diritto di nascita...
Sebastian Easton, una volta a Londra, dopo essere stato riconosciuto legittimo Duca di Keswick, scopre di non aver dimenticato la coraggiosa fanciulla che ha rischiato la vita per salvare lui e i suoi fratelli da morte certa... solo che Lady Mary Wynne-Jones ormai è promessa a un altro.
Per far perdere le proprie tracce Tristan ha preso la via del mare e nemmeno la possibilità di tornare a Pembrook lo ha convinto ad abbandonare la vita che ha scelto. E nulla sembra in grado di convincerlo a fermarsi a lungo nello stesso luogo, finché il destino non mette sulla sua strada Lady Anne Hayworth. Per sopravvivere, Rafe Easton ha imparato a contare solo su se stesso e a non legarsi mai a nessuno. Eppure, non appena posa lo sguardo su Evelyn Chambers, la figlia illegittima di un conte, qualcosa lo spinge a volerla per sé. Ma lui sarà disposto a mettere a nudo l'oscurità che cela nell'anima e a concedere all'amore una possibilità?
SEBASTIAN
TRISTAN
RAFE

Dettagli

Categorie

Narrativa rosa

Dimensioni del file

1,4 MB

Lingua

ita

Anno

2021

Isbn

9788830532632

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.