Economia informale e strategie di contrasto: a che punto siamo?

di

Vincenzo Ferrante

Vita e Pensiero

Economia informale e strategie di contrasto: a che punto siamo? - Bookrepublic

Economia informale e strategie di contrasto: a che punto siamo?

di

Vincenzo Ferrante

Vita e Pensiero

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

Il tema dell’economia ‘informale’ da qualche anno sta acquisendo uno speciale rilievo, venendosi a trovare al punto di intersezione delle politiche pubbliche che attengono allo sviluppo dell’occupazione, alla riforma degli ammortizzatori sociali, all’istituzione di una misura universale di contrasto alla marginalità sociale. Infatti il lavoro ‘sommerso’ favorisce la criminalità e altera il corretto funzionamento del sistema dell’incontro fra la domanda e l’offerta di lavoro, sottraendo risorse al pubblico erario e all’apparato previdenziale e impedendo che le misure promozionali si indirizzino genuinamente verso chi ne ha effettivamente bisogno.

Con il presente quaderno, inaugura la sua attività l’Osservatorio sul lavoro sommerso che, su iniziativa del CEDRI dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, vede insieme le Università di Bari, Firenze, Milano Bicocca, Trieste, nonché il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro e l’Università Cattolica di Tirana.

Dettagli

Dimensioni del file

856,7 KB

Lingua

ita

Anno

2019

Isbn

9788834338421

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.