L’Analgesia Relativa secondo Langa

di

Luigi Paglia , Giovanni Damia

Tecniche Nuove

L’Analgesia Relativa secondo Langa - Bookrepublic

L’Analgesia Relativa secondo Langa

di

Luigi Paglia , Giovanni Damia

Tecniche Nuove

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 21,99

Descrizione

La tecnica di sedazione cosciente, introdotta in Odontoiatria da Henry Langa negli anni settanta, ha avuto un’importante evoluzione negli ultimi decenni. Gli autori, che da oltre trent’anni si occupano di RA (Relative Analgesia – Analgesia Relativa) e sono ritenuti i maggiori esperti in Italia, hanno redatto per gli Odontoiatri italiani questa guida clinico pratica che tiene conto dello stato dell’arte della tecnica. Infatti con la larga applicazione clinica e lo sviluppo delle sedation machine, l’RA ha subito molte modifiche rispetto alla metodica originale proposta da Langa. Il manuale, arricchito da schemi e fotografie, mostra come l’RA sia la sedazione ideale in Odontoiatria per vari motivi: l’uso della sedation machine impedisce di sbagliare, il paziente è sempre iperossigenato, la durata della sedazione è quella desiderata (da pochi minuti a ore) ed il paziente può essere dimesso dopo 30’. L’RA inoltre può essere usata in adulti e bambini e, a parte i primi 3 mesi di gravidanza, non esistono controindicazioni al suo uso nel paziente in equilibrio cardiocircolatorio e respiratorio. Infine l’RA rieduca il paziente ad assumere l’autocontrollo desensibilizzandolo dall’ansia e aiutando nel contempo il rapporto odontoiatra-paziente.

Dettagli

Dimensioni del file

8,4 MB

Lingua

ita

Anno

2017

Isbn

9788848133685

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.