I milionari - Bookrepublic

FORMATO

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 9,99

Descrizione

Metà anni Settanta, Napoli. Una banda di ragazzini cresciuti nell¿anonimo quartiere di Secondigliano inizia la carriera criminale tra piccoli furti e illegalità. Come tanti altri giovani di quegli anni aspirano a imitare le gesta di Raffaele Cutolo, «'o Professore», il carismatico boss della Nuova camorra organizzata.
La loro ascesa sarà irresistibile; in pochi anni, eliminati i rivali più pericolosi, diventati adulti a forza di omicidi e rapine, raggiungeranno i vertici della camorra e faranno di Secondigliano il loro fortino impenetrabile. Il capo clan Ciruzzo 'o Milionario, Sarracino, Capaceccia, 'o Biondo, 'o Fascista, 'o Nigro, sono alcuni dei boss del potentissimo clan Di Lauro, i protagonisti di questa grande saga criminale raccontata attraverso la voce di uno dei «colonnelli», 'o Sicco.
Una storia di spietati omicidi, feroci vendette, feste in compagnia di Maradona e giocate milionarie nei casinò di Venezia e Montecarlo, ma anche la ricostruzione di uno dei più giganteschi imperi economici e criminali; grazie a un'organizzazione efficiente basata su un modello federale, i milionari controllano per due decenni gran parte delle attività economiche della regione, dagli appalti gonfiati - dopo il Terremoto del 1980 - alle estorsioni, dal business del cemento fino al traffico di droga. Un regno a lungo intoccabile, che fa della pace tra i diversi clan il principio di governo, perché «le guerre facevano i morti, i morti attiravano con le mosche le guardie e i giornalisti, e finivano gli affari». Una pace a lungo andare fragile però, mantenuta attraverso la violenza; quando alcune famiglie affiliate reclameranno maggiore autonomia la feroce reazione del clan scatenerà guerre intestine, come la terribile faida di Scampia, e la dura repressione delle forze dell'ordine, preludio al declino dei signori di Secondigliano.
Luigi Alberto Cannavale e Giacomo Gensini ricostruiscono minuziosamente la storia vera del clan Di Lauro, raccontandola con una scrittura rapida e vibrante, come un romanzo di camorra. Un vasto affresco di vita quotidiana all'interno del clan, governato da riti, regole e codici criminali; un noir feroce che ci fa entrare in una guerra senza esclusione di colpi, dove l'innocenza non è contemplata e la sete di potere ha più valore della vita stessa.

Dettagli

Dimensioni del file

1,2 MB

Lingua

ita

Anno

2011

Isbn

9788852017414

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.