Le pietre verbali

di

Maria Corti

Bompiani

Le pietre verbali - Bookrepublic

Le pietre verbali

di

Maria Corti

Bompiani

FORMATO

DISPONIBILE ANCHE IN

Adobe DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Attraverso i punti di vista dei tre protagonisti, Maria Corti crea l’affresco di un’epoca di grandi scontri e turbamenti, abitato da numerose citazioni e riferimenti alla letteratura e alla musica. A tratti lirico, a tratti realista, questo è uno dei libri più amati, letti e tormentati della scrittrice.
Siamo negli anni immediatamente precedenti il Sessantotto, l’ondata contestataria sta per arrivare e il professor Berto Casati, che insegna lettere al liceo Beccaria di Milano, ne capta i segnali a partire dal mutamento del linguaggio dei suoi studenti. Un gergo nuovo e apparentemente innocuo che però segna una distanza profonda tra le due generazioni e anticipa i cambiamenti che investiranno la normale dialettica sociale e politica. Sua figlia stessa, la giovane e brillante Donatella, prende le distanze dalla cultura che le è stata trasmessa e vive intensamente e con uno sguardo irriverente discussioni politiche e passioni. Marta Torci – il trasparente anagramma del cognome sottolinea l’autobiografismo della narrazione – docente dell’università di Pavia, assiste alla trasformazione delle gioiose parole di libertà del movimento in slogan e parole d’ordine freddi e tetri.

Dettagli

Categorie

Letteratura

Dimensioni del file

3,0 MB

Lingua

ita

Anno

2018

Isbn

9788858780312

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.